Yee Peng, Festival delle Lanterne Chiang Mai

Durante i tuoi viaggi, hai mai visto qualcosa di così bello da mozzarti letteralmenteil ​​fiato?

Di recente è successo a me, quando ho avuto l’opportunità di osservare il festival Yee Peng di Chiang Mai (scritto anche come “Yi Peng”) in cui migliaia di lanterne accese sono state rilasciate nel cielo notturno.

Yee Peng, l’osservanza del Festival della Luce (lanterne galleggianti), è unica a Chiang Mai. Altrove, i thailandesi chiamano l’evento Loy Krathong e usano zattere galleggianti (chiamate “krathong“) fatte di foglie di banana, fiori e incenso. C’è una candela nel mezzo che sarà illuminata quando dovrai rilasciare il krathong.

Nonostante la differenza del nome e il modo in cui l’evento è osservato, il principio è lo stesso: le persone rilasciano le lanterne nel cielo o il krathong in un corpo d’acqua per rendere omaggio al Buddha, ringraziare la Dea dell’Acqua, e lasciare andare via ogni preoccupazioni ed evento spiacevole nella vita.

Yi-Peng 2018 dettaglio 01
Yi-Peng 2018, momento del lancio.

La differenza è che il Loy Krathong è un festival molto pubblicizzato, specialmente a Bangkok e a Sukhothai, dove venne celebrato per la prima volta. A Chiang Mai, la celebrazione di Yee Peng non è annunciata con molto anticipo.

La gente sa che si tiene ogni anno a ottobre o novembre, ma la data esatta non è nota in quanto dipende dal tradizionale calendario lunare thailandese. Per quest’anno (2018), la luna piena cade il 22 novembre, quindi la celebrazione potrebbe essere tenuta in qualsiasi momento dal 20 al 23 novembre.

Ci sono anche due celebrazioni. Una è gratuita, ovvero per la gente del posto mentre l’altra, più pubblicizzata, è per i turisti (con tasse annesse).

La mia compagna di viaggio e io siamo arrivati ​​a Chiang Mai la mattina del 23(grazie, Skyscanner, per i miei biglietti per la Thailandia!), E per assicurarci che non avremmo incontrato alcun problema nell’osservare la cerimonia abbiamo pensato al Lanna Meditation Center dietro l’università Maejo, a circa 16 km a nord di Chiang Mai: meta  che abbiamo raggiunto con il noleggio di una moto per il giorno (200 baht per 24 ore).

Siamo arrivati ​​a Maejo verso le 15:00, ancora troppo presto per l’evento principale, ma potevamo già vedere molte persone lì. La maggior parte erano abitanti del posto, anche se c’erano parecchi stranieri che erano stati fortunati come noi nell’organizzarsi per tempo e osservare l’evento.

La celebrazione di Yee Peng Sansai era essenzialmente religiosa, quindi c’erano molte cerimonie (condotte in tailandese) che rendevano omaggio al Buddha.
Ammetto che ci siamo annoiati; sedersi per terra per oltre quattro ore non è stato molto interessante.

Tuttavia, ci siamo risvegliati al momento  di accendere le candele. Mentre le enormi luci nella radura erano spente, le migliaia di candele accese rendevano tutto il campo surreale.

Quindi, dovevamo accendere il kom loy (lanterna galleggiante). Lo sollevammo sopra la candela per innescare il pacchetto arrotolato che serviva da stoppino. Quando fu completamente illuminata, osservammo la lanterna riempirsi d’aria.

Al segnale, abbiamo tutti rilasciato le nostre lanterne.

Alla vista delle mille lanterne accese che salivano verso il cielo, non sapevo cosa fare. Ho scattato automaticamente foto dopo foto, ma sentivo di non riuscire a respirare. Una tale bellezza intorno a me era solo una questione di immaginazione. I miei occhi si sono lacerati, e non ho potuto fare a meno di desiderare di essere con qualcuno di speciale che posso condividere con quella speciale esperienza.

È stato un momento così magico e meraviglioso che tutti dovrebbero avere la possibilità di viverlo di persona. Qualcuno potrebbe dire che è questi momenti ti cambiano la vita.

Ecco alcuni suggerimenti se si desidera osservare il Yee Peng Festival nel 2018:

  1. Scopri l’orario della festa Loy Krathong e resta in Thailandia alcuni giorni prima e dopo quella data. Yee Peng non si tiene lo stesso giorno del Loy Krathong.
  2. Noleggia una moto per andare all’Università Maejo a Chiang Mai; guidare un’auto non è consigliabile, in quanto il traffico è terribile dopo l’evento.
  3. Porta anche un impermeabile. Durante lo Yee Peng nel 2011 ha piovuto e siamo stati sorpresi dall”acquazzone anche quest’anno, mentre tornavamo a Chiang Mai.
  4. Compra le lanterne all’interno del luogo dell’evento, in quanto il ricavato andrà al mantenimento del centro di meditazione. Venderanno le lanterne anche al di fuori, ma solo quelle venduti dovrebbero finanziare l’evento del promosso dal centro. L’organizzatore ha detto che le lanterne sono certificate come biodegradabili; tuttavia, vi sono alcune riserve su questa affermazione.
  5. Non c’è bisogno di portarsi del cibo perché nei pressi del centro è disponibile ogni tipo di street-food.
  6. Porta un tappetino per sederti mentre aspetti il ​​rilascio della lanterna.
Yi-Peng 2018, dettaglio.
Yi-Peng 2018, dettaglio.

 

Lascia un commento

inviaggioconbuddha.org
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: