Battambang

Capire Battambang 

Con un ricco patrimonio architettonico, una scena artistica sempre più fiduciosa che fornisce la culla per molti dei migliori talenti della Cambogia e una splendida campagna circostante, Battambang è una tranquilla pausa dal boom e dalla frenesia di Phnom Penh e Siem Reap.

Un po’ di storia

Battambang fu fondata nel secolo XVIII° secolo da 2500 abitanti come importante snodo commerciale. I suoi abitanti vivevano per lo più lungo la via che costeggiava il fiume Sangkaer. Nel 1795 il Regno del Siam, annesse gran parte del territorio della Cambogia nordoccidentale, controllando così le provincie di Battambang e Siem Reap. Il clan Abhaiwongse (un’antica famiglia Khmer di antica origine) governò Battambang in forma di governatorato per conto del Siam, attraverso sei generazioni, fino al 1907, quando la provincia fu ceduta ai francesi per far parte della loro colonia indocinese.

Residenza del Governatore di Battambang.
Residenza del Governatore di Battambang, Foto di A:D:P.

Dopo la colonizzazione francese, Battambang sviluppò un assetto urbano che le permise di ingrandirsi, sino a raggiungere le dimensioni attuali. Nacquero così gli standard viari tipici dall’amministrazione francese coloniale d’Indocina.

Nella prima fase, nacque un reticolo di strade ben definite, dove in seguito furono inserite le strutture urbane e le tre strade principali parallele al fiume Sangkaer, che collegavano entrambe le sponde del fiume con due ponti già nel 1917. In seguito, all’interno del comparto urbano, sorsero strutture militari e infrastrutture carcerarie. Quindi diciannove anni dopo ebbe origine una seconda fase di sviluppo urbano, dotando Battambang di una moderna ferrovia che potesse collegarla a Phnom Penh.

La seconda fase

La struttura urbana si estese quindi ad ovest della città, con alcuni importanti assi urbani orientati verso la stazione ferroviaria. Durante questo periodo si cosstruirono molte strutture di elevata originalità architettonica come le ville residenziali e importanti edifici pubblici. Nella terza fase di sviluppo urbano di Battambang,  gli ingegneri pensarono ad una grande espansione urbana verso il nord, l’est e il sud della città esistente.

L’impianto viario venne pianificato con attenzione, applicando una filosofia spaziale orientata alla crescita della popolazione e creando un asse urbano corrispondente al layout urbano pre-esistente. Battambang è cresciuta come un moderno capoluogo di provincia divenendo la città più sviluppata di tutte le province della Cambogia.

Diverse grandi infrastrutture e strutture pubbliche sono state costruite sotto il programma di modernizzazione del governo cambogiano sotto il principe Sihanouk. Diversi dipartimenti provinciali, il tribunale e altre amministrazioni pubbliche furono istituiti su entrambi i lati del fiume. Fabbriche tessili e di abbigliamento furono costruite da investitori francesi e cinesi, fu costruito l’aeroporto di Battambang e la linea ferroviaria fu sviluppata per raggiungere Poipet. Furono costruite numerose scuole e un’università. Un centro sportivo, un museo e una sala espositiva sono stati costruiti per soddisfare le esigenze culturali della popolazione in crescita.

Le finestre e i colori di Battambang
Le finestre e i colori di Battambang, Foto di A:D:P.

Come arrivare

In Autobus o Minivan

La National Highway 5 è asfaltata e da Battambang scorre a sud-est per Phnom Penh e nord-ovest a Sisophon e Poipet. A Sisophon, la National Highway 6 si divide per fornire l’accesso asfaltato a Siem Reap. Con un’auto privata, Phnom Penh è a circa 4 ore di distanza circa e Sisophon può essere raggiunta in poco meno di 1 ora. In autobus, Phnom Penh dista circa 7 ore e costa circa $ 8-12. Siem Reap dista almeno 4 ore e costa $ 5 ($ 6 presso un fornitore di tour locale).

AGGIORNAMENTO: dal marzo 2014, gli autobus non sono più autorizzati a guidare in città. La nuova stazione degli autobus si trova a circa 3 km a ovest del centro della città. Un tuk-tuk per il centro città costerà circa $ 1,5 (se contrattate). Le principali compagnie di autobus, ad es. Capitol, Sorya, Mekong Express, gestiscono ancora i loro uffici in città e offrono un trasferimento gratuito in minivan alla stazione degli autobus.

Le compagnie più piccole vi porteranno nei loro uffici dove sei in balia dei due o due motociclisti in giro (insisteranno che la città si trova a 8 km di distanza) !.
Da Siem Reap ci sono autobus alle 7:30, alle 10:30 e alle 13:30. Il bus Capitol costa $ 4,50 se prenoti direttamente presso il loro ufficio a Siem Reap, in più ti verranno a prendere dal tuo alloggio gratuitamente se necessario.

Partire da Battambang (timetable 2019)

Compagnia Golden Bayon Express:
Minivan da 14 posti con A/C.
Battambang – Phnom Penh (5-6 ore di viaggio) 291 km., 10 dollari;
Partenze alle 7.00 a.m., 8.00 a.m., 9.00 a.m., 1.30 p.m., 2.30 p.m.-
Battambang – Sihanoukville (10-11 ore di viaggio) 516 km, 20 dollari;
Partenze alle 7.00 a.m., 8.00 a.m.-
Battambang – Kep – Kampot  (9-10 ore di viaggio) 450 km., 20 dollari;
Partenze alle 7.00 a.m., 8.00 a.m., 9.00 a.m., 1.30 p.m., 2.30 p.m.-

Compagnia Virak Buntham Express:
Minibus da 25 posti con A/C – in diurno.
Battambang – Phnom Penh (5-6 ore di viaggio) 291 km., 12 dollari;
Partenze alle 7.30 a.m., 8.30 a.m., 2.30 p.m.-
Battambang – Sihanoukville (10-11 ore di viaggio) 516 km, 20 dollari;
Partenze alle 7.30 a.m., 8.30 a.m.-

Compagnia Mekong Express:
Premium Bus con A/C.
Battambang – Phnom Penh (5-6 ore di viaggio) 291 km., 12 dollari;
Partenze alle 7.30 a.m., 8.30 a.m., 2.30 p.m.-
Battambang – Sihanoukville (10-11 ore di viaggio) 516 km, 24 dollari;
Partenze alle 7.30 a.m.-
Battambang – Siem Reap  (4 ore di viaggio) 165 km., 6 dollari;
in dotazione hanno un MiniBus con 25 posti
Partenze alle 8.00 a.m., 2.00 p.m.-

In Nave/Barca

Una barca al giorno viaggia da Siem Reap a Battambang, con partenza da Siem Reap alle 07:00. Un viaggio interessante e molto panoramico lungo i canali, la barca si fa strada attraverso numerosi incantevoli villaggi galleggianti e decine di imponenti installazioni con reti a pendolo.

La traversata può richiedere da 4 a 12 ore, a seconda del periodo dell’anno (e quindi del livello dell’acqua), ci si può rendere conto del tempo effettivo che impiegherà la traversata, chiedendo al terminal traghetti o presso la biglietteria l’ora d’arrivo dell’imbarcazione nel giorno precedente alla vostra partenza. Il costo è di 20 dollari, ai quali dovrete aggiungere il tuk-tuk da/per Siem Reap che costa circa 5-6 dollari.

Il viaggio in barca rappresenta un must della Cambogia ed è sicuramente un’esperienza incantevole, tuttavia dovete tener conto che l’imbarcazione è quasi sempre affollata e la sicurezza praticamente inesistente. Io consiglio personalmente di prendere posto il prima possibile sulla piattaforma orizzontale in poppa, poco più avanti del gruppo motori: al mattino l’aria è frizzante, quindi equipaggiatevi con una felpa o pile e sarete ripagati da una vista impareggiabile.

Durante la stagione secca, quando il livello dell’acqua diventa molto basso, le barche non possono arrivare fino a Battambang e il viaggio è completato da minibus o pick-up.

La compagnia è la Angkor Express Boat:
indirizzo: Royal Villa, Sivatha Blvd, Siem Reap.
Tel: 855-12-601287

In treno

Il sistema ferroviario della Cambogia sembra essere resuscitato nel 2019: in teoria è possibile acquistare un biglietto ferroviario presso il sito della rinnovata Royal Railways of Cambodia al vantaggioso costo di 8 dollari, ma durante il mese di gennaio 2019 questa opzione era ancora in stand-by. Comunque potete controllare al seguente link: http://royalrailway.easybook.com

Lascia un commento

inviaggioconbuddha.org
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: